A Settembre

                                       Siamo a settembre

Estate ha appena perso gli arti

Il suo calore, la sua bellezza e la sua tenerezza.

 

La temperatura inizia a raffreddarsi

Tu, la perfetta perfida, te ne sei appena andato

Con i tuoi capelli pieni di vecchiaia.

 

Oh! Le cose non rimangono le stesse

Tutto cambia e si scioglie come panna

Come il nevischio dell'ultima tempesta

È triste quasi per niente ci sbrighiamo.

 

Mille pensieri mi offuscano e mille riflessioni

Mi preoccupano. Non posso mettere tutto nella pattumiera

Di oblio. Avanti, voglio andare con estrema passione

Dal momento che i fiori sbiaditi e confusi non sono più belli.

 

Copyright © Settembre 2022, Hébert Logerie, Tutti i diritti riservati

Hébert Logerie è autore di diverse raccolte di poesie.

This poem is about: 
Me
My community
My country
Our world

Comments

Need to talk?

If you ever need help or support, we trust CrisisTextline.org for people dealing with depression. Text HOME to 741741