Sotto Il Ponte A Del Rio, Texas, Stati Uniti D'America

Sotto il ponte a Del Rio sono fermi, bloccati, appostati, accerchiati

Ammucchiati migliaia di migranti Haitiani, non Ucraini

Francamente, se fossero questi ultimi, non sarebbero sanzionati

Detenuti, umiliati, maltrattati e deportati come haitiani

Come mandrie di bestiame nei centri di detenzione in Messico o nella loro Patria

È stupido, triste, odioso e ripugnante per vedere i trattamenti barbari

E le umiliazioni inflitte loro dagli agenti della Border Patrol

Che sono essi stessi discendenti di migranti poveri e un tempo disperati I migranti, come tutti noi, cercano semplicemente una vita migliore in una terra diversa

Torniamo indietro, a Savannah, in Georgia, gli Haitiani erano necessari per combattere

I nemici. È storia, storie vere, che si trovano sotto la luce

Del passato. Il passato non mente mai. Ci si potrebbe chiedere, perché così tanti stanno fuggendo?

Da cosa stanno fuggendo o e chi sta inseguendo questi esseri umani?

Leggi la storia di Haiti, dell'Europa e delle Americhe e lo scoprirai

Gli haitiani sono neri, non europei. Sono discendenti di Africani

Ecco perché non sono trattati umanamente come Ebrei o Ucraini

Si può scavare? Avete capito bene? Capisci la nomenclatura?

Il sistema non vuole che i neri aspirino a un futuro dignitoso o migliore

Capisci? Hai un quadro completo?

Offrono agli Haitiani briciole e cibo avariato che danno da mangiare a cani e gatti

Mentre danno agli altri su piatti d'argento: bistecche, hamburger, patatine fritte, hot dog e snack

Oh! Sì, davvero, questo mondo intero è assolutamente ingiusto

Questo è criminale, spregevole. Questo è qualcosa che non posso sopportare

Sotto il ponte Mirabeau scorrono la Senna e gli innamorati

Sotto Del Rio Bridge, Texas, sopravvissuti Haitiani

Sono maltrattati per cercare una vita migliore, un futuro migliore

Perché la loro Patria è infestata da criminali assetati di sangue

E politici corrotti. Perché Haiti è piena di vampiri, predatori

E oppressori pazzi. Agli Haitiani piacciono molti individui dalla pelle scura

Sono abitualmente vittime di razzismo abietto e altri rituali inauditi

Devo ricordare costantemente il dolore e la vergogna che provo vedendo

Esseri umani in pericolo? Oh! Non sto aspettando con ansia

Per la gioia e il divertimento dopo aver assistito a tanta umiliazione e miseria

Giorni e notti, non posso chiudere gli occhi per riposare; Non ho sonno

Ho paura di sognare, di sperimentare altre sorprese, disastri e incubi

La vita non è lenta. La vita scorre. I sogni e le speranze non dovrebbero essere così violenti

Per i nostri fratelli e sorelle disperati e innocenti

Sotto il ponte Mirabeau scorrono la Senna ei sognatori

Sotto il ponte Del Rio stanno soffrendo innumerevoli sopravvissuti

Suonate le campane della Giustizia, della Pace, della Libertà e dell'Uguaglianza

Per i nostri fratelli e sorelle nel mondo che vivono nell'ignominia

Non smettere di suonare le campane perché i sordi e i deboli le sentano forte e chiaro. Il nostro mondo è ingiusto, disonesto e malato.

 

P.S. Questa poesia è dedicata al Dr Martin Luther King Jr. e alla nostra lotta.

La lotta continua e la speranza è davvero invincibile.

Traduzione di :' Under The Del Rio Bridge, Texas, USA’.

Copyright © Gennaio 2023, Hébert Logerie, Tutti i diritti riservati.

Hébert Logerie è autore di numerose raccolte di poesie.

 

 

This poem is about: 
Me
My family
My community
My country
Our world

Comments

Need to talk?

If you ever need help or support, we trust CrisisTextline.org for people dealing with depression. Text HOME to 741741